Default
ricette

Bruschetta di pomodori confit con uovo in camicia

Una ricetta per chi ama sperimentare nuovi abbinamenti. La classica bruschetta di pomodori confit viene arricchita dal sapore e dalla consistenza cremosa dell’uovo in camicia e insaporita dal Rosmarino e dal Pepe Nero. Il risultato è un antipasto sostanzioso e ricco di gusto.
  • 20m

    Tempo di preparazione

  • 1h 15m

    Tempo di cottura

  • 11

    Ingredienti

Ingredienti

  • 900 grammo di pomodori confit
  • 1 cipolla media
  • 1 peperoncino verde o rosso
  • 70 grammo di zucchero di canna
  • 2 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 cucchiaio ROSMARINO
  • Mezzo cucchiaini di sale
  • 1/4 bastoncino PEPE NERO MACINATO
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
  • 8 uova
  • 8 fette spesse di pane rustico

Informazioni nutrizionali

Informazioni nutrizionali presto disponibili

Preparazione

  • Lava i pomodori confit, tagliali a metà e togli i semi. Taglia anche la cipolla a fettine sottili. Su una griglia calda fai dorare i pomodorini, la cipolla e il peperoncino per 5 minuti, girandoli di tanto in tanto. Trita gli ingredienti e mettili in una casseruola con zucchero di canna e l'aceto di mele. Insaporisci con il Rosmarino La Drogheria 1880, il sale e il Pepe Nero macinato La Drogheria 1880 e porta a ebollizione. Cuoci a fuoco lento per 1 ora o fino a ottenere una miscela densa, ricordandoti di mescolare.

  • Nel frattempo, prepara l’uovo in camicia: metti 5 cm di acqua sul fondo di una pentola e aggiungi l'aceto di vino bianco. Porta a ebollizione e abbassa la fiamma. Rompi l’uovo in un pirottino, poi trasferiscilo delicatamente nell'acqua bollente. Ripeti l’operazione per tutte le uova. Cuoci per 3/5 minuti o fino a quando l’albume non sarà completamente coagulato e il tuorlo addensato.

  • Rimuovi le uova con cura con una schiumarola e adagiale su dei fogli di carta per eliminare i residui di acqua. Per servire, metti 1 fetta di pane su ogni piatto, aggiungi i pomodori arrosto, l’uovo e, per finire, un pizzico di Rosmarino La Drogheria 1880 e di Pepe Nero macinato La Drogheria 1880.